Psicomotricità

L’esplorazione del bambino è attiva: presuppone il movimento. Difficilmente i bambini stanno completamente fermi quando esaminano gli oggetti; il movimento è una parte importante dell’esplorazione: i bambini stanno scoprendo le possibilità e i limiti del proprio corpo e nel contempo imparano a conoscere lo spazio che li circonda.

Mediante l’educazione psicomotoria il bambino può conseguire un buon controllo emotivo, un aumento della sicurezza personale, la padronanza di sé e un rapporto gratificante con l’ambiente. I momenti principali dell’educazione psicomotoria sono: educazione al movimento, sviluppo dello schema corporeo, dominanza laterale, coordinazione oculo-manuale, controllo della respirazione. Proprio per questo motivo i giochi di imitazione o balletti proposti attraverso attività psicomotoria sono particolarmente utili per il bambino, in primis perché lo divertono, successivamente perché favoriscono l’apprendimento.

dav

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.